Modifica al TU ambientale per Autorizzazione Integrata Ambientale

(D.Lgs. n. 46 del 4/03/2014, pubblicato su G.U. Suppl. Ordin. N. 72 del 27/03/2014)

Con il D.Lgs. n. 46/2014 viene aggiornata e integrata la disciplina in materia di autorizzazioni ambientali e relativi controlli e sanzioni. Viene modificato il D.Lgs. n. 152/2006 e in particolare:

       Viene introdotto il Titolo III-bis su incenerimento e coincenerimento dei rifiuti

       Viene introdotta la Parte Quinta-bis “Disposizioni per particolari installazioni”; titolo I – Attività di produzione di biossido di titanio

       Viene sostituito l’Allegato VIII alla parte Seconda, che individua le attività soggette a AIA

Per la Parte seconda viene sostituito il termine “impianto” con “installazione”.

Vengono modificati i tempi di validità dell’AIA da 5 a 10 anni e se l’installazione è certificata secondo la norma ISO 14001 la validità passa da 6 a 12 anni.

Vengono anche modificate le modalità di riesame dell’AIA

Con la sostituzione dell’allegato VIII vengono introdotte nuove tipologie di attività soggette a AIA.

I gestori delle installazioni esistenti che svolgono attività introdotte nel nuovo all’Allegato VIII alla Parte Seconda, presentano istanza per il primo rilascio della autorizzazione integrata ambientale, ovvero istanza di adeguamento ai requisiti del Titolo III-bis della Parte Seconda, nel caso in cui l’esercizio debba essere autorizzato con altro provvedimento, entro il 7 settembre 2014.

Allegato VIII

Per installazioni esistenti che svolgono attività già soggetti ad AIA, gli eventuali procedimenti di rilascio, rinnovo, riesame o modifica dell’autorizzazione integrata ambientale in corso alla data del 7 gennaio 2013 sono conclusi con riferimento alla normativa vigente all’atto della presentazione dell’istanza.



Indirizzo

via Maniago, 15
20134 Milano - Italia
Tel.:+39 02 26412529
Fax:+39 02 26412574